Won-Young Lee, dalla Corea del Sud a Roma a piedi: «Nella Capitale per vedere il Papa e parlare del nucleare»

Won-Young Lee, dalla Corea del Sud a Roma a piedi: «Nella Capitale per vedere il Papa e parlare del nucleare»

Cinque anni di cammino, 26 Paesi attraversati e oltre 8.200 km percorsi

Lunedì 15 Agosto 2022, 09:35

Cinque anni di cammino, 26 Paesi attraversati e oltre 8.200 km percorsi. È il viaggio di Won-Young Lee contro il nucleare. «L’incidente a Three Miles Island nel 1979, quello di Chernobyl nel 1986 e Fukushima nel 2011. Cosa hanno fatto le Nazioni Unite? Assolutamente niente!». Così Won ha deciso di partire dalla Corea del Sud per arrivare a Roma a piedi e incontrare il Papa.

Won-Young Lee, dalla Corea del Sud a Roma a piedi: il viaggio

Il cammino è partito il 3 maggio del 2017, da Seul. Ora Won si trova sul lago Trasimeno. È arrivato in Italia dopo cinque anni. «È urgente provare un metodo diverso per garantire la sicurezza e la vita nel mondo – si legge sul suo sito -. Ci sono circa 445 centrali nucleari in funzione in tutto il mondo oggi. Nessun futuro per l’umanità se non si fa nulla».

@thakurritu7921

दक्षिण कोरिया से पैदल रोम की यात्रा #sourthkorea #PleaseDontCall #fyp #PleaseDontCall #thakurritu7921

♬ original sound – thakurritu7921

[Original Article]

https://www.ilmessaggero.it/viaggi/mondo/corea_sud_roma_piedi_viaggio_contro_nucleare_papa_won_young_lee-6872861.html?refresh_ce



Categories: 27. Italy, Media Reports

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: